sabato 27 maggio 2017

Rangoon - Nee Illaa Aagayam Lyric | Gautham Karthik | AR Murugadoss

"Bon Appétit" - Katy Perry ft. Migros Stop Motion Music Video | EAH/MH S...

Ed Sheeran ft. Martin Garrix - Trust (Official clip) New song 2017

Yandel - Mi Religión (Official Video)

SonReal - Potential (Official Video)

Ariana Grande, Justin Bieber, Fifth Harmony , - Let Me Love You (Officia...

Good Time Trailer #1 (2017) | Movieclips Trailers

Spider-Man: Homecoming | il mondo sta cambiando

Come scrivere un romanzo giallo o di altro colore Hans Tuzzi ( Bollati Boringhieri)



«In letteratura è come in teologia: valgono le sole domande. O meglio: è l'intelligenza delle domande che costringe a elaborare risposte alla loro altezza. Se chi si appresta a leggere questo libro spera di trovare enunciati regole e precetti più o meno ovvii su come scrivere cosa, allora forse è meglio che abbandoni il libro e l'idea di diventare scrittore. Il talento, l'istinto sono necessari. Vanno educati, certo, ma sono necessari. Uno scrittore autentico i fondamentali li avverte ben prima ancora di elaborarli in concetti. Chi, non pago di affidarsi al tacito insegnamento dei Maestri, sente il bisogno di un prontuario cui attenersi, è meglio che lasci perdere: la letteratura non è un compitino. Men che meno un suo compitino. Per vari aspetti, il processo di creazione letteraria è come il tempo per sant'Agostino: "Se nessuno mi chiede cos'è, lo so; se devo spiegarlo a chi lo chiede, non lo so più"». Così esordisce Tuzzi, in questa conversazione che - articolata in dieci capitoli: Prima di scrivere; Stile, struttura, scrittura; Come agganciare il lettore; Dire, non dire, da chi farlo dire; Come caratterizzare i personaggi; Finali chiusi, finali aperti; Buona e cattiva letteratura; Tutti i colori del genere: giallo nero rosa; Due o tre cose sul giallo perfetto? e Due o tre cose sul perfetto lettore di gialli - propone a un più vasto pubblico di lettori il ciclo di lezioni tenuto per Radio Popolare. Non banali ricette di tecnica espressiva o di forma narrativa, non fabula, intreccio, narratore interno esterno o ambiguo, ma più fertili considerazioni su limiti e potenzialità della parola, sulla potente irrealtà della letteratura.

Rest In Power: The Enduring Life of Trayvon Martin

Hitler and the Nazis were all on drugs

Susana Félix - Meia Palavra (Official Video)

Pedro Abrunhosa - "Para os Braços da Minha Mãe" com Camané (Gravado ao V...

Tribute to Joe Raposo

venerdì 26 maggio 2017

Halsey - Strangers (Audio) ft. Lauren Jauregui

Jacob Forever - Quiéreme (Official Video) ft. Farruko

Raytid - F*ck Time

Djamila - Breathe (Official Video)

La Oreja de Van Gogh - Cuando Menos Lo Merezca (Official Video)

Breve commentario alla Tavola Smeraldina di Ermete Trismegisto - S. Donno - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Breve commentario alla Tavola Smeraldina di Ermete Trismegisto - S. Donno - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Chenoa - Soy Humana

Abraham Mateo - Señorita (Official Video)

Malú - Quiero (Official Video)

Bustamante - Feliz

David Bisbal - Me Enamoré De Ti (Lyric)

Alejandro Sanz - No Me Compares

Maria per Roma | Trailer Italiano del film di Karen Di Porto

47 Meters Down Trailer #2 (2017) | Movieclips Trailers

Cape Town Vacation Travel Guide | Expedia (4K)

Nella perfida terra di Dio di Omar Di Monopoli (Adelphi)



Da tempo, al nome di Omar Di Monopoli ne sono stati accostati alcuni altri di un certo peso: da Sam Peckinpah a Quentin Tarantino, da William Faulkner a Flannery O'Connor. Per le sue storie sono state create inedite categorie critiche: si e` parlato di western pugliese, di verismo immaginifico, di neorealismo in versione splatter. Nonche?, com’e` ovvio, di noir mediterraneo. Questo nuovo romanzo conferma pienamente il talento dello scrittore salentino – e va oltre. Qui infatti, per raccontare una vicenda gremita di eventi e personaggi (un vecchio pescatore riciclatosi in profeta, santone e taumaturgo dopo una visione apocalittica, un malavitoso in cerca di vendetta, due ragazzini, i suoi figli, che odiano il padre perche? convinti che sia stato lui a uccidere la madre, una badessa rapace votata soprattutto ad affari loschi, alcuni boss dediti al traffico di stupefacenti e di rifiuti tossici, due donne segnate da un destino tragico, e sullo sfondo un coro di paesani, di scagnozzi, di monache), Omar Di Monopoli ricorre a una lingua ancora piu` efficace, piu` densa e sinuosa che nei romanzi precedenti, riuscendo a congegnare con abilita` fenomenale sequenze forti, grottesche e truculente in un magistrale impasto di dialetto e italiano letterario – sino a farla diventare, questa lingua, la vera protagonista del libro.

"Un Cammino Nella Psicoanalisi" - Booktrailer

giovedì 25 maggio 2017

Big Sean - Sacrifices ft. Migos

Young M.A "Self M.Ade" (Official Music Video)

Goapele - Secret (Official Video)

Troy Ave - Never Switch (Official Video)

A.CHAL - Matrix (Official Video)

I Mè - Vito Trombetta - Libro - I quaderni del Bardo - Poesia | IBS

I Mè - Vito Trombetta - Libro - I quaderni del Bardo - Poesia | IBS

Nolwenn Leroy - Juste Pour Me Souvenir

Lorie - Je serai (ta meilleure amie)

Jenifer - PARADIS SECRET

Yelle - A Cause Des Garcons

Sheryfa Luna - Si Tu N'Etais Plus Là

Christophe Maé - Il est où le bonheur (Clip officiel)

Game of Thrones Season 7 Trailer (2017) | TV Trailer | Movieclips Trailers

47 METRI | Clip Esclusiva del Caustrofobico Survival Thriller

Castlevania Netflix Teaser - Vengeance

Friday the 13th: The Game - Review In Progress

Debut Author Imbolo Mbue on her First Novel, Behold The Dreamers

Here I Am by Jonathan Safran Foer

Storia della nascente televisione italiana e dei suoi uomini dimenticati di Romana de Angelis Bertolotti. Dal 1 giugno 2017 in libreria per Odoya



A partire dalla figura del marito, l’ingegnere Sergio Bertolotti, pioniere della televisione italiana, Romana De Angelis Bertolotti racconta storia e preistoria (radiofonica) della nascita della RAI. Questo libro mette in luce l’enorme sforzo tecnico di giovani periti industriali, radiotecnici ed elettrotecnici diplomati di tutti gli Istituti Industriali d’Italia che nel Secondo dopoguerra resero possibili le prime trasmissioni.   Il primo impianto risale al 1948, quando, all’ombra della Mole Antonelliana, in un cortile ancora ingombro di macerie, Bertolotti e uno sparuto drappello di tecnici diedero inizio alle prove tecniche di trasmissione. I tentativi di installare centri di trasmissione funzionali furono quasi eroici, ma in quegli anni “il disservizio non era contemplato” dato l’enorme sforzo collettivo per far funzionare la TV nella penisola. Per esempio il Centro Beigua (dal monte omonimo) sorgeva in un’area isolata, a 1300 metri di altitudine sull’Appennino Ligure. Unico conforto ai tecnici un particolare “postino”: il pastore tedesco Nestor, che percorreva mille metri di dislivello in salita e in discesa quotidianamente per portare in uno zainetto posta e viveri dal paese più vicino. Peccato che il cane un giorno “si innamorò” e sparì per una settimana, lasciando i tecnici nello sconforto. Alcune tecnologie sviluppate durante la guerra erano tornate utili a Bertolotti e colleghi, ma il know how in Italia non è mai mancato. De Angelis Bertolotti racconta tutto: dall’installazione dei tralicci al faticoso passaggio da una rete a due, fino all’avvento del colore (1976). L’appassionante racconto di uno dei piccoli miracoli italiani, che finì con l’epoca della spartizione politica dei canali e della RAI “moderna”, ma questa è un’altra storia…
Roma de Angelis Bertolotti archeologa, ha condotto restauri e scavi archeologici, organizzato e partecipato a mostre e pubblicato numerosi lavori scientifici per riviste italiane e straniere, collaborando con la Soprintendenza ai Monumenti Antichi e Scavi del Comune di Roma e con la Soprintendenza Archeologica di Roma. I suoi interessi si sono quindi diversificati e ha pubblicato la monografia storica Capri. La natura e la storia (Fratelli Palombi Editore 1990, 1994; Zanichelli 2000), Capri dal Regno d’Italia agli anni del fascismo (Editoriale Scientifica 2001), Roma. I teatri della musica dal Tordinona all’Auditorio (De Luca Editori d’Arte 2003). Attualmente è in corso di stampa il volume Coincidenze di incontri in una casa famosa di Capri (Editoriale Scientifica).

mercoledì 24 maggio 2017

DiJa - Official music video 2017 | wan chop

King Charis - It Matters What You See (Official Music Video)

Twin Wild - Control (Official Video)

Timaya - wayo [ Official music video ] 2017

RunTown - Official Music Video 2017 | For Life

La medicattrice - Maria Gabriella Margiotta - Libro - I quaderni del Bardo - Teatro | IBS

La medicattrice - Maria Gabriella Margiotta - Libro - I quaderni del Bardo - Teatro | IBS

Il giorno che aspettiamo di Jill Santopolo (Nord)

Una luminosa mattina di fine estate, un ragazzo e una ragazza s’incontrano all’università, a New York, e s’innamorano. Sembra l’inizio di una storia come tante, ma quel giorno è l’11 settembre 2001 e, mentre la città viene avvolta da un sudario di polvere e detriti, Gabe e Lucy si baciano e si scambiano una promessa. E due vite si fondono in un unico destino. Tredici anni dopo, Lucy è a un bivio. E sente la necessità di ripercorrere con Gabe le tappe fondamentali della loro relazione, segnata da scelte che li hanno condotti lungo strade diverse, lungo vite diverse. Scelte che tuttavia non hanno mai reciso il legame profondo che li ha uniti per tutti quegli anni. Così Lucy gli parla dei loro primi mesi insieme. Del loro amore intenso, passionale, unico. In una parola: puro. E poi di come Gabe avesse infranto quella purezza, decidendo di partire, di andarsene da New York per accettare l’incarico di fotografo di guerra in Iraq. Perché lui sentiva di doverlo fare, perché ciò che accadeva nel mondo era più importante di loro. Una scelta che aveva aperto nel cuore di Lucy una ferita che lei pensava non sarebbe guarita mai. E che, invece, era stata curata da Darren, l’uomo che lei avrebbe scelto di sposare. Eppure quella ferita si riapriva ogni volta che Lucy riceveva una mail o una telefonata da Gabe, e ogni singola volta che lo aveva rivisto nel corso degli anni. Poi era arrivata quella volta, era arrivato quel giorno…

Road To Juarez Trailer #1 (2015) | Movieclips Indie

The Dark Crystal | Teaser trailer della serie prequel del classico anni ’80

Dead Alliance - Exclusive Announcement Trailer

eliZe - Hot Stuff Official Video

Trijntje Oosterhuis Best Of Burt Bacharach Live Full Concert

Ilse DeLange - Blue Bittersweet

Armin van Buuren feat. Sharon den Adel - In and Out of Love (Official Mu...

Sharon Kips - I Will Always Love You (Live @ X Factor 2007 Finals 2nd song)

JockeyBoys Feat. Nance - Higher (Official Music Video) (HQ) (HD)

Shadow Man by Alan Drew

Colm Toibin discusses his new book House of Names

martedì 23 maggio 2017

Igor Garnier & LuckyDee - Masai (Official Music Video) 2017

Evander Griiim - Stacy (Official Video) ft. Wildsters

Hailee Steinfeld - Most Girls

Λαυρέντης Μαχαιρίτσας - Άλλαξαν Πολλά (Official Music Video)

Elton John - Rocket Man (Official Music Video)

Elton John - Tiny Dancer (Official Music Video)

I ragazzi che se ne andarono di casa in cerca della paura di Mark Haddon. Traduttore: M. Pareschi (Einaudi)



Una scrittura capace di una profonda empatia, in grado di rivelare tutta la dolcezza e la malinconia che abita il cuore degli uomini. Un gruppo di giovani esploratori nella foresta amazzonica scopre che l'oscurità piú spaventosa non è quella che li circonda, ma quella dentro di loro. Due ragazzini trovano una pistola semiautomatica, e il colpo che sparano segna il primo confine della loro vita. Un estraneo minaccioso si presenta alla porta di una famiglia borghese riunita per Natale: la sua visita sarà l'inizio della fine delle loro tante ipocrisie. Il vecchio pontile di una città di mare crolla sotto lo sguardo, pieno di compassione ma impotente, di un Dio che dall'alto osserva il dolore e la grazia nascosti in ogni dramma. La prima raccolta delle storie brevi dell'autore dello Strano caso del cane ucciso a mezzanotte è stata accolta in Inghilterra e negli Stati Uniti come un capolavoro di talento narrativo, di inventiva e equilibrio. Sono nove racconti lirici e intensi, nove storie che spaziano dall'essenzialità di un fantastico surreale e allusivo, all'avventuroso piú scatenato. In ognuno di questi racconti Mark Haddon infonde lo stesso calore. Una scrittura capace di una profonda empatia, in grado di rivelare tutta la dolcezza e la malinconia che abita il cuore degli uomini.