martedì 10 gennaio 2017

Il signore delle mosche di William Golding (Oscar Mondadori)



Un aereo cade su un'isola deserta nel cuore dell'Oceano Pacifico mentre è in corso un conflitto planetario. Sopravvivono solo alcuni ragazzi che si mettono subito all'opera per riorganizzarsi senza l'aiuto e il controllo degli adulti. Presto qualcosa comincia a non funzionare come dovrebbe,  emergono paure irrazionali e comportamenti asociali, da cui si sviluppa una vicenda che metterà a nudo gli aspetti più selvaggi e repressi della natura umana, e a trasformare lo scenario paradisiaco dell'isola in un vero inferno. Pubblicato nel 1954, Il Signore delle Mosche è la prova d'esordio e il romanzo più celebre di William Golding, premio Nobel per la letteratura nel 1983.

Nessun commento:

Posta un commento