domenica 18 dicembre 2016

Un mondo di mondi. Alla ricerca della vita intelligente nell'Universo di Giulio Giorello e Elio Sindoni (Cortina Raffaello)



Questo lavoro è una splendida storia della cosmologia in buona parte concentrata sull’amletico dubbio: siamo soli nell’universo? Un libro da leggere se non altro per un linguaggio altamente divulgativo, e per gli innumerevoli exempla nella storia del pensiero scientifico che indagano sulla possibilità che esistano altre civiltà extraterrestri. Il genere umano è relativamente giovane rispetto ai tredici miliardi di anni dell’universo, e soprattutto alle tredici miliardi di possibilità che non solo esistano civiltà di tipo 1,2,3 ma anche che queste stesse entità biologiche organizzate socialmente abbiano una tecnologia in grado di spazzarci via con uno sputo. Tra le pagine si citano Giordano Bruno, Isaac Newton, Jules Verne, Herbert George Wells. Opera che piacerebbe al grande ufologo Roberto Pinotti e che farebbe sorridere bonariamente in più di qualche occasione Stephen W. Hawking.

Nessun commento:

Posta un commento