sabato 3 dicembre 2016

Il simpatizzante di Viet Thanh Nguyen (Neri Pozza)



Qual è la verità su  Saigon?  Ce lo dice con una scrittura incredibile il docente di lingua inglese della University of Southern California in un romanzo da Pulitzer 2016, Viet Thanh Nguyen dal titolo Il Simpatizzante edito da Neri Pozza e nella magistrale traduzione di Luca Briasco. Un libro in cui l’emozionalità oscilla tra dolore e amarezza nella presa di coscienza della forza manipolativa dei media.  In simultanea consiglierei la lettura di Noam  Chomsky e delle sue lucide analisi politiche su media e guerra in Vietnam.  Il lettore viene rapito dall’incalzare delle vicissitudini narrate da un io che esordisce subito con questa frase:  "Sono una spia, un dormiente, un fantasma, un uomo con due facce”.  Il protagonista è un vietnamita trasferitosi in America dopo il crollo di Saigon nel 1975: un doppiogiochista al soldo del regime comunista,  testimone con i propri occhi di atrocità di ogni genere e che arriverà a tradire anche le persone più care. Assolutamente da leggere!

Nessun commento:

Posta un commento