giovedì 22 giugno 2017

Io sono fantasma - Anna Scarsella - Libro - I quaderni del Bardo - Scritture | IBS

Io sono fantasma - Anna Scarsella - Libro - I quaderni del Bardo - Scritture | IBS

Lil Xan - SLINGSHOT (Official Music Video)

Stepson - Come With Me (OFFICIAL MUSIC VIDEO)

The Devil Wears Prada - Worldwide (Official Music Video)

Transformers: L’Ultimo Cavaliere | "Abbiamo ospiti" Nuova Clip del film ...

Il caso Fitzgerald di John Grisham. Traduttore: L. Fusari, S. Prencipe (Mondadori)

Lontano dalle aule dei tribunali e dalle consuete ambientazioni dei suoi legal thriller, John Grisham scrive un mystery godibilissimo, descrivendo con grande sagacia il mondo editoriale, quello dei collezionisti, le librerie indipendenti e le piccole e grandi manie degli scrittori. È notte fonda quando una banda di ladri specializzati in furti d'arte riesce a penetrare nel caveau della Princeton University rubando cinque preziosissimi manoscritti originali di Francis Scott Fitzgerald, assicurati per venticinque milioni di dollari. Sembrerebbe un'operazione audace e impeccabile se non fosse per una piccola traccia lasciata da uno dei malviventi. Basandosi su quell'unico indizio l'FBI parte immediatamente alla caccia dei ladri e della refurtiva, impresa che si rivela molto difficile. Ma chi può avere commissionato un furto così clamoroso? C'è un mandante o si tratta di un'iniziativa autonoma? Bruce Cable è un noto e chiacchierato libraio indipendente, appassionato di libri antichi che commercia in manoscritti rari. La sua libreria si trova a Camino Island, in Florida, ed è un punto di ritrovo per gli amanti della lettura. Molti scrittori vi fanno tappa volentieri durante i loro tour promozionali. Forse lui sa qualcosa in merito a questa vicenda? Mercer Mann è una giovane scrittrice che conosce bene quell'isola, dove era solita trascorrere le vacanze con la nonna quando era bambina. Ora è rimasta senza lavoro ed è alle prese con la stesura di un nuovo romanzo che non riesce proprio a scrivere. Chi meglio di lei può essere ingaggiata per indagare da vicino senza destare sospetti sulle misteriose attività di Bruce?

Tyndale 2017 YouCanDoThis BookTrailer V06 FINAL H 264 16000k

THE BAD SEED | Book Trailer | A Bad Seed Gone Good

mercoledì 21 giugno 2017

Rare rondini a primavera (sempre più gabbiani lontani dal mare) - Vito Antonio Conte - Libro - I quaderni del Bardo - Poesia | IBS

Rare rondini a primavera (sempre più gabbiani lontani dal mare) - Vito Antonio Conte - Libro - I quaderni del Bardo - Poesia | IBS

Maggie Rose - Body On Fire (Official Music Video)

Snoop Dogg "Moment I Feared" Feat. Rick Rock (WSHH Exclusive - Official ...

Story Untold - Delete (Official Music Video)

To the Bone Trailer #1 (2017) | Movieclips Trailers

Corruzione di Don Winslow. Traduttore: A. Colitto (Einaudi)

Dopo Il potere del cane e Il cartello un altro stupefacente affresco dell'America contemporanea. Uno squarcio epico, impareggiabile su New York e le sue profonde lacerazioni. A New York potevi aspettarti che finisse in galera chiunque. Il sindaco, il presidente degli Stati Uniti, persino il papa. Chiunque ma non il poliziotto eroe Dennis Malone. Lo sbirro che aveva messo in piedi la migliore unità dell'NYPD. Che sapeva in quali armadi erano nascosti tutti gli scheletri. Perché molti li aveva nascosti lui. Danny Malone voleva solo essere un bravo poliziotto. Era il re della Manhattan North Special Force, detta Da Force. L'unità che imperversava sulle strade di Harlem come un vento impetuoso spazzando via ogni immondizia. Ma ora che Malone è finito in galera, quel vento non soffia piú. Malone e i suoi erano i piú svegli, i piú abili, i piú veloci. Quelli che in città tenevano a bada «la giungla» e a Natale regalavano, di tasca propria, un tacchino ai poveri. Per diciotto anni Malone era stato in prima linea, per strada, e aveva fatto tutto il necessario per proteggere una città che si nutre di ambizione e corruzione, dove di pulito non c'è piú nessuno. Compreso Malone stesso. Ad Harlem era diventato una specie di intoccabile, ma anche un sorvegliato a vista. All'improvviso però «la sua città, la sua zolla, il suo cuore» gli si sono rivoltati contro. E ora che è stato incastrato dai federali non gli resta che decidere chi sia meglio tradire.

Final Fantasy XV: Episode Prompto - Trailer

Uncharted: The Lost Legacy - E3 2017 Extended Gameplay Trailer

martedì 20 giugno 2017

Parole per un futuro possibile - Diego Dantes - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Parole per un futuro possibile - Diego Dantes - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Julie Bergan - If You Love Me (feat. Tunji Ige) - Official Music Video

Angelina Cruz - Sumilong Ka (Official Music Video)

Trash Boat - Tring Quarry (Official Music Video)

L' agenda ritrovata. Sette racconti per Paolo Borsellino. Curatore: M. Balzano, G. Biondillo (Feltrinelli)



Helena Janeczek, Carlo Lucarelli, Vanni Santoni, Alessandro Leogrande, Diego De Silva, Gioacchino Criaco ed Evelina Santangelo. Sette autori, ciascuno con la propria storia, la propria sensibilità e la propria voce, riattualizzano con altrettanti racconti inediti, scritti appositamente per L’agenda ritrovata, il nucleo dell’impegno di Paolo Borsellino. “Il ritrovamento dell’agenda rossa metaforicamente è il recupero di una forma di dignità, di un senso delle cose che finalmente si disvela, di una consapevolezza che un altro mondo, un’altra vita sono più che mai possibili.”
“Uno scrittore che fa il suo dovere,” sottolinea Marco Balzano nell’introduzione, “è prima di tutto uno scrittore che scrive bene e che sa consegnare agli altri una storia. Volevamo un libro vivo, completamente calato nell’oggi, senza ulteriori mitizzazioni, senza altre ipocrite santificazioni, che sono servite soltanto a collocare in un olimpo inaccessibile chi apparteneva alla collettività e solo per questa si è sacrificato. La letteratura, invece, quando è letteratura, compie sempre un’operazione di avvicinamento”. Un avvicinamento che è anche un viaggio da Nord a Sud – Helena Janeczek (Lombardia), Carlo Lucarelli (Emilia-Romagna), Vanni Santoni (Toscana), Alessandro Leogrande (Lazio), Diego De Silva (Campania), Gioacchino Criaco (Calabria) ed Evelina Santangelo (Sicilia) –, “un passaggio di testimone”, scrive Gianni Biondillo ricordando com’è nato il libro, “per raccontare non tanto dov’eravamo alla morte dei due magistrati, ma dove forse siamo stati in questi anni, tutti noi: chi silente, chi indifferente, chi deluso, chi vigliacco, chi sempre e comunque, ostinatamente contrario, in prima fila”. Un filo resistente lega gli uni agli altri i racconti di questa antologia: un’agenda rossa. Si affaccia dalla pagina declinata in diversi modi, una volta ha i fogli strappati, un’altra è gonfia di biglietti di teatro, ma sempre intende ricordare quella appartenuta a Paolo Borsellino – che conteneva appunti, nomi e forse rivelazioni sulla strage di Capaci, scomparsa immediatamente dopo l’attentato mafioso del 19 luglio 1992 e mai più riapparsa.

Book Trailer: Creepy Hollow Series by Rachel Morgan (YA Fantasy)

ROAR by Cora Carmack book trailer

Friday The 13th: The Game - Retro Trailer

Dead Alliance E3 2017 Official Gameplay Walkthrough

lunedì 19 giugno 2017

Sono nato cantando... tra due mari. Radici e canto nella poetica di Franco Simone cantautore salentino - Carlo Stasi - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Sono nato cantando... tra due mari. Radici e canto nella poetica di Franco Simone cantautore salentino - Carlo Stasi - Libro - I quaderni del Bardo - Saggi | IBS

Jaden Smith - Batman (Official Music Video)

Midnasty - mOMENt (Official Music Video)

T-Jay - Lit [OFFICIAL MUSIC VIDEO]

Father - Hands (Official Music Video)

Coco Trailer #1 (2017) | Movieclips Trailers

New Releases: Arms, Final Fantasy 14: Stormblood, Nex Machina

Gli imperatori romani del prof. Livio Zerbini. In libreria per Odoya dal 29 giugno 2017



La data di nascita “ufficiale” dell’età imperiale è il 27 a.C. con Augusto, anche se questo nuovo regime fu in realtà il risultato di un lungo processo; per quanto riguarda il suo epilogo le opinioni degli storici divergono, sebbene si tenda a proporre l’anno 476 d.C., data della caduta dell’Impero romano d’Occidente con la deposizione dell’imperatore Romolo Augustolo ad opera del capo barbaro Odoacre. Nel corso di cinque secoli Roma ebbe più di cento imperatori, alcuni dei quali hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia, sia per i loro indubbi meriti – come Augusto, Traiano e Costantino – sia per il loro sconsiderato modo di agire: si pensi a Caligola e Nerone. Il libro ripercorre l’età imperiale attraverso le figure di tutti gli imperatori romani, compresi quelli che regnarono alcuni mesi o addirittura solamente pochi giorni e il cui nome è caduto nell’oblio della storia. Un saggio ambizioso che ripercorre i cambiamenti sociali, culturali e politici che investirono l’Italia e l’Europa. Le battaglie pubbliche e private, le follie e gli splendori di uomini straordinari e fragili despoti, che ressero le redini del più longevo impero della storia.

Livio Zerbini insegna Storia romana all’Università di Ferrara ed è direttore del Laboratorio di studi e ricerche sulla Antiche province Danubiane e del Black Sea International Centre, con sede a Batumi (Georgia). Ha al proprio attivo numerose pubblicazioni e oltre venti saggi, tra cui recentemente editi: Pompei (UTET 2012), I personaggi che hanno fatto grande Roma antica (Newton Compton 2013), Roma. Un impero alle radici dell’Europa (FMR 2015) e Le guerre daciche (Il Mulino 2015). Per Odoya ha già pubblicato Storia dell’esercito romano (2014), Le grandi battaglie dell’esercito romano (2015) e, insieme a Emanuela Marinelli, La Sindone. Storia e misteri (2017).